Il Dio del Vecchio Testamento

Samuel Profeta Mormon

I profeti della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni hanno sempre sostenuto la conoscenza biblica originaria che Dio, il Padre Eterno e Suo Figlio, Gesù Cristo, Sono due esseri distinti, e che insieme con il terzo membro della Divinità, lo Spirito Santo, sono un solo Dio in oggetto e azione.

“Il faraone cuore duro, sfrontato e orgoglioso, chiese:” Chi è il Signore, che io debba ubbidire alla sua voce. . . ? Io non conosco il Signore “( Esodo 5:2 ). Molte persone oggi sono altrettanto ignoranti del Dio del Vecchio Testamento come lo era il faraone. Essi lo considerano come un essere creato dalla mente degli antichi, un Dio di ira e bassa religione che distrugge le persone con alluvioni e pestilenze. Potrebbe questo essere lo stesso Dio come l’essere di amore nel Nuovo Testamento rivelato tramite il ministero mortale di Gesù Cristo? Altri sostengono che il Geova dei tempi dell’Antico Testamento era lo stesso Dio Padre nel Nuovo Testamento. Perché questa confusione? Chi, in realtà, era il Dio di Adamo, di Enoch e di Abramo, di Israele e di Mosè?

“Anche se per molti sembra un paradosso, il Geova del Vecchio Testamento non era altri che il Figlio di Dio, Gesù Cristo. Egli creò il mondo, sotto l’autorità e la direzione di Dio Padre. Più tardi, il Signore venne sulla terra come Salvatore e Redentore del mondo. Questa verità è una delle dottrine più incomprese nella storia del mondo, nonostante il fatto che l’Antico Testamento e le altre opere standard siano pieni di prove a sostegno di essa.

“Prima di guardare l’evidenza delle scritture, può essere  saggio capire meglio prima i nomi e titoli di Dio Padre e del Suo Unigenito Figlio. In generale, in tutto l’Antico Testamento sono usate due parole ebraiche per Dio. Queste sono Elohim e Geova, come è attualmente pronunciato. (Poiché l’originale ebraico era scritto senza vocali, gli studiosi non sono d’accordo sulla pronuncia originale del nome scritto YHWH in ebraico. Nella rivelazione moderna, tuttavia, Gesù ha accettato il titolo Geova [V. Dottrina e Alleanze 110:3 ].)

“Geova era il nome-titolo preterreno dato al figlio primogenito di Dio. Egli è ora denominato Gesù Cristo. Il significato del nome Geova fu spiegato dall’ anziano Talmage:

‘ Jehovah è la resa anglicizzata dell’ebraico, Yahveh o Jahvè, significa l’ Autoesistente, o l’ eterno. Questo nome è generalmente reso nella nostra versione inglese del Vecchio Testamento come LORD stampato in lettere maiuscole. L’ebraico, Ehyeh, significa Io sono, è connesso per significato e derivazione al Yahveh or Jehovah. ‘ ( Gesù il Cristo, p. 36.)

Tradizionalmente, gli ebrei hanno evitato di pronunciare il nome di Jehovah, per riverenza. Lo chiamano Adonai – il Signore, o HaShem – Il nome. La parola “Signore” nella Bibbia è maiuscola quando si riferisce a Jehovah. (Vedi 2 Samuele 15:21 Per un esempio di entrambi gli usi della parola signore. )

Santi degli Ultimi Giorni chiamano Dio il Padre, Elohim. Questa è una parola plurale, con una forma singolare che potrebbe essere eloha. I mormoni sono stati spesso accusati di credere in una “pluralità degli Dei”, e Joseph Smith parlò in materia. Una cosa di cui parlò fu la presenza di consigli celesti nella pre-esistenza in cui molti degli esseri preesistenti si prepararono a vivere come mortali sulla terra che avevano contribuito a creare, in particolare quelli che sarebbero stati i suoi capi spirituali, come Adamo. Rendersi conto che Jehova, che sarebbe stato Gesù Cristo durante il Suo ministero terreno, creò la terra sotto la direzione di Dio Padre, già presenta un tipo di “pluralità di Dei”.

“È fondamentale ricordare il luogo di Dio Padre: Egli è il Padre dei nostri spiriti (vedi Ebrei 12:9 ) Ed è il nostro Dio. L’esistenza di altri dèi non può alterare questo fatto. Egli è l’autore e sponsor del piano eterno di salvezza. E ‘altrettanto essenziale notare, tuttavia, che l’agente tramite il quale amministra i suoi affari su questa terra è il suo Figlio primogenito, conosciuto come Jehova nel Vecchio Testamento. Egli diede a Gesù ha dato la piena ‘autorità paterna’ di organizzare e governare la terra, poi attraverso l’ Espiazione Gesù divenne il padre dei fedeli. Il Salvatore diventa così il principale fautore del piano del Padre.

“Siccome Gesù è uno con Dio ed è anche Dio, i profeti dell’Antico Testamento a volte si riferirono a lui come” Jehovah Elohim “, che i traduttori di Re Giacomo tradussero ” SIGNORE Dio “. Per evitare ripetizioni imbarazzanti,” Signore Dio “fu usato per tradurre la frase in ebraico “Adonai Jehova”, che altrimenti si sarebbe potuto tradurre come “Signore Signore” (cfr.Genesi 15:2, 8 Deuteronomio 3:24 ). Così, nella versione di Re Giacomo del Vecchio Testamento, la parola ebraica per Jehova è quasi sempre tradotta solo in questo modo: L ORD o G OD “.

Isaia Profeta Mormon

 

“Al tempo in Cristo venne, gli ebrei avevano perso la conoscenza dei tre membri distinti della divinità. Avevano perso la verità che Jehovah, che aveva dato loro la legge di Mosè, sarebbe venuto nel mondo come Redentore di tutta l’umanità, anche se i profeti avevano chiaramente insegnato questo principio (si veda 1 Corinti 10:4 3 Nefi 15:10 Isaia 41:14 ;44:6 ). Avevano nostalgia per la comparsa del Messia promesso come un salvatore politico per liberarli dal dominio romano. Ma Matteo testimoniò che Giovanni il Battista, che aveva preparato la strada a Gesù, era “colui di cui era stato detto dal profeta Isaia: ”. . . Preparate la via del Signore “( Matteo 3:3 ). Questo è un riferimento a Isaia 40,3 , dove viene utilizzato il termine SIGNORE  per indicare Jehovah. Cristo stesso disse ai Giudei di Gerusalemme ‘prima che Abramo fosse, Io sono’ ( Giovanni 8:58 ). La gente considerò questo blasfemia e raccolse pietre per ucciderlo, perché erano resi conto che la sua frase Io sono in questo modo era un altro modo di dire ‘Io sono Joehovah’ “(cfr. v. 59 ).

Ci fu un profeta tra i popoli del Libro di Mormon di nome Abinadi, che profetizzò ad una parte del popolo che era caduta in cattiveria e aveva corrotto la sua religione. Egli testimoniò a un re malvagio di nome Noè, che tutti i profeti fin dall’inizio del tempo avevano profetizzato che Dio (“Jehovah”) sarebbe sceso “giù tra i figli degli uomini, e prendere su di lui la forma di uomo “( Mosia 13:34 , V. anche v. 33 ). Questo è Dio incarnato, ma non è Elohim, è suo Figlio, Jehovah.

“Ma molti nel mondo cristiano non hanno considerato con attenzione le prove trovate nella Bibbia, che insegna chiaramente che Jehovah è il Gesù pre-terreno. Le scritture che seguono sono solo alcuni esempi delle prove bibliche. (Ricordate che L ORD significa che Jehovah è la parola ebraica usata).

Vecchio Testamento Nuovo Testamento
1. Gesù (Jehovah) è stato il Creatore del mondo. “Così parla l’Eterno. . . Ho fatto la terra, e ho creato l’uomo su di essa: io, con le mie mani, ho spiegato i cieli, e comando a tutto l’esercito loro “( Isaia 45:11-12 ). “In principio era la Parola e la Parola era con Dio e la Parola era Dio. . . . Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei, e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta. “( Giovanni 1:1, 3 .)
2. Jehovah è il Salvatore. “Eppure io sono l’Eterno il tuo Dio fin dal paese d’Egitto, e tu non devi riconoscere altro Dio, fuori di me: e fuori di me non c’è altro salvatore ” ( Osea 13:4 ). “Oggi nella città di Davide v’è nato un salvatore, che è Cristo il Signore” ( Luca 2:11 ).
3. Jehovah è il Redentore. “Così dice il Signore, il vostro redentore, il Santo d’Israele» ( Isaia 43:14 ). “Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della legge” ( Galati 3:13 ).
4. Jehovah consegnerà gli uomini dalla morte. “Io li riscatterei dal potere del soggiorno dei morti, li salverei dalla morte; sarei la tua peste, o morte; sarei la tua distruzione, o soggiorno dei morti; ma il loro pentimento è nascosto ai miei occhi! ” ( Osea 13:14 ). “Ma ora Cristo è risuscitato dai morti, primizia di coloro che dormono. Infatti, poiché dall’uomo è venuta la morte, dall’ uomo  è venuta anche la risurrezione dei morti. Perché, come tutti muoiono in Adamo, così anche in Cristo tutti saranno vivificati. “( 1 Corinzi 15:20-22 .)
5. Gli ebrei lo sguardo a Jehovah che è stato trafitto. «Spanderò sulla casa di Davide e sugli abitanti di Gerusalemme lo Spirito di grazia e di supplicazione;
essi guarderanno a me, a colui che essi hanno trafitto,
e ne faranno cordoglio come si fa cordoglio per un figlio unico, e lo piangeranno amaramente come si piange amaramente un primogenito”( Zaccaria 12:10 ).
“Ma uno dei soldati con una lancia colpì il fianco, e subito ne uscì sangue e acqua. . . . Poiché questo è avvenuto affinché si adempisse la Scrittura: «Nessun osso di lui sarà spezzato». E un’altra Scrittura dice: «Volgeranno lo sguardo a colui che hanno trafitto».”. ( Giovanni 19:34, 36-37 .)
6. Gesù seguito Israele nel deserto durante l’Esodo. “Il SIGNORE andava davanti a loro: di giorno, in una colonna di nuvola per guidarli lungo il cammino; di notte, in una colonna di fuoco per illuminarli, perché potessero camminare giorno e notte. Egli non allontanava la colonna di nuvola durante il giorno, né la colonna di fuoco durante la notte, dal cospetto del popolo. »( Esodo 13,21-22 ). “Non voglio infatti che ignoriate, fratelli, che i nostri padri furono tutti sotto la nuvola, passarono tutti attraverso il mare, furono tutti battezzati nella nuvola e nel mare, per essere di Mosè; mangiarono tutti lo stesso cibo spirituale, bevvero tutti la stessa bevanda spirituale, perché bevevano alla roccia spirituale che li seguiva; e questa roccia era Cristo. “( 1 Corinzi 10,1-4 ).
7. Geova è il marito o sposo. “Poiché il tuo creatore è il tuo sposo;
il suo nome è: il SIGNORE degli eserciti;
il tuo redentore è il Santo d’Israele,
che sarà chiamato Dio di tutta la terra.” ( Isaia 54,5 ).
“Rallegriamoci ed esultiamo e diamo a lui la gloria, perché sono giunte le nozze dell’Agnello e la sua sposa si è preparata.  Le è stato dato di vestirsi di lino fino, risplendente e puro; poiché il lino fino sono le opere giuste dei santi. “( Apocalisse 19:7-8 .)
8. Geova è il primo e l’ultimo (alfa e omega). “Così parla il SIGNORE, re d’Israele e suo redentore,
il SIGNORE degli eserciti:
“Io sono il primo e sono l’ultimo,
e fuori di me non c’è Dio.” ( Isaia 44:6 ).
“«Io sono l’alfa e l’omega», dice il Signore Dio, «colui che è, che era e che viene, l’Onnipotente” (Apocalisse 1:8 ).

Alcune persone si chiedono perché Dio sembri così tanto amorevole nel Nuovo Testamento e così vendicativo dell’Antico Testamento. E ‘utile comprendere il quadro più ampio, parte del quale verrà alla luce nelle lezioni che seguiranno. Gran parte delle azioni d’amore di Dio sono state perdute dall’ Antico Testamento e rivelate in altre scritture e attraverso profeti moderni, compresa la natura del Piano di Salvezza. Ciò aiuta a vedere l’Esodo dei Figli di Israele come una camminata attraverso il piano di salvezza, i giorni santissimi ordinati sono simboli del Salvatore che sarebbe venuto. Esso aiuta a vedere che Adamo, Enoc, e Noè testimoniarono di Cristo e capirono la sua identità di creatore e salvatore. Se si volesse arrivare a conoscere meglio Cristo, si deve studiare l’Antico Testamento, perché nel suo ruolo di Geova Egli permea l’intero libro. Gesù Cristo è il Dio del Vecchio Testamento così come Egli è il Dio della terra oggi. Tenere sempre in mente questo fatto importante è una delle chiavi per comprendere sia l’Antico Testamento che la natura di Dio. (Antico Testamento, Manuale dello Studente dell’Istituto.)

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!